venerdì 17 febbraio 2012

OKY… cos’è?

Come forse avrai visto, ieri ti ho mandato una mail che rimandava ad un… conto alla rovescia.

Il conto alla rovescia era per il lancio ufficiale di OKY (che sta per Ok Money).

E’ un sito che finalmente ha visto la luce dopo un anno di lavoro.

Abbiamo persino aspettato per oltre un mese il momento giusto… ossia le 17.17 di venerdì 17!

Questo per mostrare che vogliamo sfidare persino le congiunzioni astrali più sfavorevoli tanta è la fiducia che abbiamo in questo progetto… siamo convinti di aver creato un sito utile e funzionale.



Certo, come tutte le cose può e deve essere migliorato.

Ma facciamo un passo indietro... cos’è OKY?

Nella pagina iniziale abbiamo cercato di condensare la spiegazione di questo sito: a cosa serve e cosa fa.

Per sintetizzare al massimo… divide le tue entrate e uscite in “barattoli” per permetterti di gestirle al meglio e incrementare i tuoi risparmi.

Tutto è nato da una chiacchierata con il mio amico Max mentre lavoravamo su un budget di un cliente.

In questa chiacchierata mi sono chiesto come mai le imprese si danno da fare per pianificare le proprie entrate ed uscite mentre le famiglie (che se vogliamo possono essere viste come piccole imprese) non lo fanno mai.
Con il risultato che non sanno come spendono, che fanno debiti su cose inutili, che non hanno l’abitudine a spendere meno di quello che guadagnano…

Il sito vuole quindi dare una mano in questo senso.

Alcuni dei lettori di questo blog in passato mi hanno chiesto: “ma non hai qualcosa che ci aiuti a tenere traccia di entrate ed uscite?”

Ecco allora che l’idea del sito ha preso corpo sempre di più nella mente mia e di Max: abbiamo così creato un team con altre due persone, esperti di informatica, e abbiamo cominciato a lavorarci trovandoci la sera dopo il lavoro.

A volte è stato faticoso e impegnativo ma tutto sommato ci ha fatto molto piacere realizzare qualcosa che nel panorama italiano di internet è una novità assoluta.

Spero possa piacere anche a te e soprattutto ti sia di aiuto nella gestione dei tuoi risparmi così come lo è ad oggi nella gestione dei nostri.

Per saperne di più CLICCA QUI


Alla tua Indipendenza Finanziaria

Filippo




2 commenti:

  1. Mitico!Appena ho un attimo me lo leggo!Bell'iniziativa ;-)
    Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, in bocca al lupo per il suo utilizzo!

      Elimina

aaa