venerdì 3 febbraio 2012

L’importanza delle passioni

Oggi voglio parlarti di una mia esperienza personale.

Domenica scorsa, a pranzo dai miei suoceri, ho conosciuto un giovane pittore:
Paolo De Cuarto.

E’ stata una giornata molto piacevole: a tavola si è parlato fino a sera senza quasi accorgerci del passare del tempo.

L’esperienza di vita che mi ha trasmesso questo pittore di belle speranze (ha esposto in Italia e all’estero, ottenendo ottimi consensi e vendite) mi ha colpito.



Questo ragazzo dal fare all’inizio riservato e un po’ schivo ha mostrato grande personalità e passione in quello che esprimeva.

Quello che altresì mi ha colpito è che per anni ha fatto il tecnico delle luci per le trasmissioni televisive e poi, quasi per caso, ha inseguito una sua passione: il disegno e  la pittura.

Attraverso una tecnica particolare e soggetti che richiamano alla nostra memoria collettiva (le vecchie pubblicità di una volta, quando venivano dipinte direttamente sull’intonaco dei muri degli edifici) ha saputo sfruttare un filone della pittura che si sta rivelando  molto apprezzato.

Sentendo le sue parole ho avuto conferma di un concetto che ogni tanto affiora su questo blog: se decidi di seguire le tue passioni otterrai grandi risultati.

In particolare avrai tre importanti vantaggi:

1)    lavorare non ti peserà più (“scegli un lavoro che ti piace e non dovrai lavorare neppure un giorno della tua vita”, diceva Confucio)

2)    sarà più facile avere successo perché la gente percepirà la passione in quello che fai e ti seguirà più facilmente;

3)    sarai molto più felice: i soldi saranno solo la naturale conseguenza della tua attività.

Per questo il mio migliore augurio per te è questo: trova la tua passione e fanne una attività di successo.

Alla tua Indipendenza Finanziaria

Filippo

Ti lascio con un'altro video di Balasso che fa riflettere (già il titolo è tutto un programma...):






Nessun commento:

Posta un commento

aaa