venerdì 2 dicembre 2011

Creare un business? Guarda cosa ha combinato questo qui…


Prendere la propria passione e farne oggetto di business è un’ottima via per il successo.

Farlo a soli otto anni è da maestri.

Forse ti sarà capitato di leggere la notizia che in Inghilterra un ragazzino di nemmeno 9 anni sta facendo fortuna e soldi col suo giocattolo preferito: le biglie.

Harli Jordean, questo è il suo nome, è probabilmente il più giovane amministratore delegato del mondo.



Mentre i suoi coetanei fanno i compiti, lui fa il business-man: è titolare del sito marbleking.co.uk, grazie al quale vende confezioni di biglie per tutti i gusti: da 7.99 sterline (circa 9 euro) a quelle in edizione limitata Duke of Yorke, per la modica cifra di 599 sterline (700 euro), fatturando introiti annuali incredibili e ricevendo richieste e ordini perfino dagli Stati Uniti.

Ma come ha deciso di lanciarsi in questo settore?

Il giovanissimo Harli era solito giocare con gli amici, scambiandosi l'oggetto del desiderio di sempre, le sue biglie.

Un giorno dopo essere stato depredato del suo “tesoro” da ragazzi più grandi, si rivolse alla madre chiedendo di comprare nuove biglie su Internet.

Ma non c'erano siti che le vendessero: da qui la folgorazione di aprirne uno proprio, che in poco tempo fu inondato dagli ordini.

La madre Tina ha rivelato al Daily Mail che l'ossessione è cominciata un paio di anni fa, a sei anni, tanto da fargli meritare l'appellativo in famiglia di King Marble (“Re delle Biglie”).

Oggi, lotta per far fronte alle crescenti richieste del mercato, delegando anche molto le scelte, perché cosi "se sbaglio non è tutta colpa mia".

E quindi ha già assunto mamma e fratelli maggiori, perché l'impegno non è da poco: rifornirsi dai fornitori, provvedere agli ordini, recapitare per tempo la merce, valutarne i dettagli.

Il suo sogno è aprire una vera e propria catena, per vendere qualsivoglia tipo di sfera.

Il suo successo, comunque, è davvero planetario: basta andare nella sezione “press e media” del sito per riscontrarlo: c’è una bibliografia che annovera giornali e siti mondiali, non solo anglosassoni ma anche cinesi, greci, turchi, rumeni e asiatici.

Ti ho citato un caso limite che fa quasi sorridere e sorprende.

Ma rivela anche come lo strumento di internet sia potentissimo.

E apra delle possibilità fino a poco tempo fa inimmaginabili.

Ecco perché credo che, a fronte della crisi, ci siano occasioni notevoli, ecco perché ti ho segnalato Cerchia Ristretta.

Chi non osa nulla, non speri in nulla.” Friedrich von Schiller




Alla tua Indipendenza Finanziaria

Filippo




Nessun commento:

Posta un commento

aaa