venerdì 19 novembre 2010

Cos’è l’Indipendenza Finanziaria?

monete d'oro

Visto che ho chiamato il mio blog in questo modo, un perché ci sarà ;-))))

La mia definizione di Indipendenza Finanziaria è questa: è la capacità di una persona di vivere un certo numero di anni… smettendo di lavorare!

A differenza di altri concetti come utile netto, attivi, passivi, reddito netto, ecc… che possono dipendere dalle opinioni personali sul valore delle cose, questa definizione offre la possibilità di effettuare una valutazione precisa.

Posso calcolare in qualsiasi momento a che punto mi trovo in relazione al mio obiettivo di rendermi indipendente a livello finanziario: solo quando ho fonti di reddito “automatiche” che mi consentono di coprire le mie spese correnti e garantirmi lo stile di vita che voglio, allora potrò considerarmi a tutti gli effetti “finanziariamente indipendente”.

A quel punto potrò decidere se rimanere al lavoro (perché mi piace) o se cambiarlo o se ridurre l’orario e fare solo un part-time o se smettere e dedicarmi ad altro!

Facciamo un esempio pratico:
se per esempio ho entrate che non derivano dal mio lavoro per 1.500 euro mensili e ho spese ogni mese per 3.000 euro allora posso dire che sono indipendente per… 15 giorni!

Solo nel momento in cui ho entrate per 3.000 euro mensili potrò considerarmi finanziariamente indipendente: non sarò ricco ma vivrò adeguatamente.

Se vorrò aumentare le spese dovrò necessariamente aumentare le mie entrate.

Se poi riesco a reinvestire parte di queste entrate in nuove fonti di entrate, ecco che avrò imboccato la via della ricchezza.

Se poi diventi finanziariamente indipendente puoi imitare questi qui:



Alla tua indipendenza finanziaria,

Filippo

Nessun commento:

Posta un commento

aaa