giovedì 1 luglio 2010

Da dove comincio? Chi se ne... del Lodo Alfano!

1 penny
Questo blog parla di “Indipendenza finanziaria” ossia di come gestire le proprie finanze.

Una domanda legittima potrebbe essere: “da dove comincio”?

Se hai scaricato il Report gratuito qui a fianco hai già cominciato a capire in cosa solitamente le persone sbagliano quando pensano alle finanze familiari (il proprio reddito) e su cosa invece è molto più produttivo concentrarsi (Patrimonio e Conto Economico).

Bene, allora qual è il primissimo passo concreto ed indispensabile per rimettere in carreggiata i tuoi soldi ed avviarti verso la Prosperità che sogni?

Sapere da dove parti.

Sapere qual è il tuo punto di partenza significa conoscere i tuoi costi.

E come fare?

Scrivendo tutto, entrate ed uscite quotidiane.

Ma anche se mi prendo un caffè al bar da pochi centesimi?

Si, anche quella uscita è importante.

Nell’e-book che sto scrivendo allegherò anche un file di excel già predisposto in cui inserire le spese e le entrate e poter così cominciare a capire dove finiscono i nostri soldi e soprattutto dove poter migliorare la nostra gestione finanziaria.

Magari tu questo esercizio lo stai già facendo.

Se è così mi congratulo con te: non immagini quante persone non abbiano la più pallida idea di quanto spendano in un mese (soprattutto se hanno la famiglia a carico) e poi si lamentano perché fanno fatica ad arrivare a fine mese.

Io stesso fino ad alcuni anni fa non ho mai fatto questo esercizio (che ormai per me è diventata una SANA abitudine): semplicemente perché nessuno me lo aveva mai insegnato.

Eppure sono laureato in economia e commercio!

Questo fa capire che spesso l’università ti dà tante belle nozioni ma non ti fornisce le cose più elementari (e che hanno un impatto ben più importante sulle nostre vite)… ;-))

All’inizio potrà sembrarti noioso conservare gli scontrini e annotarti le piccole spese (anche doloroso se hai paura di sapere con esattezza dove butti via i soldi!), ma vedrai che i frutti saranno molto importanti.

E’ indispensabile riprendere il controllo dei nostri soldi altrimenti saranno loro a controllare noi.

Nell’universo c’è un unico angolo che potete essere certi di migliorare e quell’angolo siete voi.” Aldous Huxley

Ti lascio con un video che è un piccolo simpatico omaggio a Michael Jasckson:




Alla tua indipendenza finanziaria,

Filippo

PS: perchè ho citato il Lodo Alfano nel titolo?
Perchè sui mezzi di informazione parlano di tantissime cose ma mai di qualcosa di utile per i cittadini, di qualcosa che impatta realmente sulla qualità della nostra vita...

2 commenti:

  1. sul tuo blog potresti consigliare un software, si chiama Ace Money, è veramente una figata, il l'ho usato per due anni e avevo veramente tutto sotto controllo.

    Davide, ci vediamo la settimana prossima ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Davide, ottimo consiglio! Segnalo anche il nuovo FinanzaWeb (www.dpconsulenze.com/finanzaweb): l'ho sperimentato e l'ho trovato molto ben fatto
    ciao
    Filippo

    RispondiElimina

aaa